Litfiba - litfibaunofficial.it

Autismo, il cd “BluE” nelle mani di Piero Pelù perché la musica rompe le barriere

Cosa succede se due ragazzi autistici, con la passione per la musica, incontrano Piero Pelù a Teramo in una domenica di fine estate e gli consegnano il “loro” cd BluE’? Succede che lo “scambio” musicale diventa un’occasione per riportare al centro l’eccezionale forza della Musica e dell’Arte nei percorsi di vita e crescita dei ragazzi che vivono l’autismo provando a superare i limiti e firmando traguardi e successi, proprio come fanno i migliori artisti. E’ stato un momento intenso e divertente l’incontro con il frontman dei Litfiba reso possibile, tra gli altri, grazie all’associazione ACS ed Autismo Abruzzo Onlus. Portavoce dei ragazzi che hanno musicato e cantato le canzoni del cd Bluè sono stati appunto Giuseppe ed Alberto che hanno consegnato il frutto dello straordinario lavoro discografico nelle mani degli interessatissimi Piero Pelù e Ghigo Renzulli, affascinati dalla “carica” dei ragazzi presenti e dalla voglia di lasciare un segno nella vita. Perchè l’autismo non pregiudica per forza percorsi speciali di crescita, formazione, professione. E la musica, proprio come il cd BluE’, è capace davvero di rompere…le barriere

Continua a leggere su: https://certastampa.it/cronaca/52000-autismo-il-cd-blue-nelle-mani-di-piero-pelu-perche-la-musica-rompe-le-barriere.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.