Piero Pelù: «Parto con il numero 333 per 2»

piero pelù

GIORNALEDIBRESCIA.IT – «Ci ho provato a chiedere il 666, ma le auto della Mille Miglia arrivano solo fino al numero 480. Così ho ripiegato sul 333 che per me è moltiplicato per due». Così scherza Piero Pelù – camicia bianca e pantalone gessato, occhiali scuri e capelli raccolti in un piccolo chignon – riferendosi ad una storica canzone dei Litfiba, El Diablo, mentre arriva in piazza Vittoria per la punzonatura a bordo dell’Alfa Romeo Giulietta Sprint Bertone. Accanto a lui la moglie Gianna Fratta.

«L’ambizione per la gara? Arrivare sani e salvi con la macchina integra sabato a Brescia» risponde Piero ai giornalisti che lo interrogano.

LEGGI SU GIORNALEDIBRESCIA.IT

Share:

Leave a Reply

LitfibaUnofficial.it - Miglior sito non ufficiale sui Litfiba Sito realizzato da Gianluca De Bianchi