Piero Pelù contro Matteo Renzi: “È il boy scout di Licio Gelli”. Alessandra Moretti: “Cantanti facciano il loro lavoro”

HUFFINGTONPOST.IT – “Sarebbe bene che comici e cantanti si occupassero del loro mestiere”. Così a Mattino 5 su Canale 5 la candidata alle europee per il Pd Alessandra Moretti, in riferimento agli attacchi a Renzi di Piero Pelù ieri durante il concerto del Primo Maggio. Moretti ha contestato la definizione da parte del cantante degli 80 euro come “un’elemosina, quando ci sono persone che potranno fare una spesa in più a settimana”.

“Dopo vent’anni di promesse mai rispettate c’è un nuovo governo con una nuova generazione che sta facendo cose i cui effetti si vedranno a breve”, ha aggiunto la Moretti.

Ieri l’ex frontman dei Litfiba aveva lanciato un attacco a Matteo Renzi durante la sua esibizione sul palco del Primo Maggio a Roma. ”Il non eletto, ovvero sia il boy scout di Licio Gelli deve capire che in Italia c’è un grande nemico, un nemico interno che si chiama disoccupazione, corruzione, voto di scambio, mafia, camorra, ‘ndrangheta”, così il rocker fiorentino.

LEGGI SUL SITO

Share:

Leave a Reply

LitfibaUnofficial.it - Miglior sito non ufficiale sui Litfiba Sito realizzato da Gianluca De Bianchi