Le impressioni di Piero alla casa circondariale di Pistoia

Tramite il suo profilo ufficiale su Facebook, Piero Pelù, ha lasciato le sue impressioni dopo aver suonato all’inter della Casa Circondariale di Pistoia.
Ecco il suo racconto sulle pagine del suo profilo.
IERI HO PORTATO IL ROCK dentro la Casa Circondariale di Pistoia, è incredibile come le parole delle canzoni cantate dentro quei luoghi di grande sofferenza e costrizione assumano significati più forti rispetto al “fuori”. Si è parlato di violenza contro le donne e femminicidio, un palermitano ha detto con grande semplicità e lucidità “senza le donne noi non saremmo qui” intendendo “al mondo” e non “in carcere” e quindi ho condiviso il suo pensiero. Il frate del carcere con una lunga barba bianca alla fine mi ha citato Sant’Agostino “chi canta prega due volte” e poi ” ma con te oggi abbiamo pregato tre volte”
E allora: in nomine Chuck Berry’s et Jimi Hendrix et…rock n roll!!!

Share:

Leave a Reply

LitfibaUnofficial.it - Miglior sito non ufficiale sui Litfiba Sito realizzato da Gianluca De Bianchi